Gli alunni di 2^ primaria al Museo dei Bambini

I materiali di scarto aziendale appositamente selezionati per forme, colori e dimensioni, e messi a disposizione dei nostri piccoli artisti in visita al MUBA di Milano sono diventati strumento di apprendimento e sperimentazione in un percorso legato all’arte!

3


Oggetti destrutturati hanno permesso agli alunni delle classi seconde della scuola primaria di avvicinarsi al linguaggio artistico in modo insolito favorendo l’espressione, lo sviluppo della creatività e di abilità legate alla composizione e alla comunicazione visiva.
Il laboratorio li ha avvicinati all’arte moderna e contemporanea con un approccio esperienziale attraverso il riuso di materiali.
Così tanti piccoli oggetti apparentemente di scarto, come ritagli di stoffa, tappi, rondelle, tubicini, pezzetti di legno ed altri ancora hanno avuto una seconda vita diventando parte dei “quadri” composti dagli alunni, che hanno così imparato il valore prezioso del riuso.

COMPOSIZIONI D’ARTE TRA FIGURATIVO E ASTRATTO

<<  Galleria 1/5  >>
20171221_115657-min.jpg
nuovo-1-min-jpg.jpg
nuovo-10-min-jpg.jpg
nuovo-11-min-jpg.jpg
<<  Galleria 1/5  >>
nuovo- 13-min.jpg
nuovo-1-min.jpg
nuovo-10-min.jpg
nuovo-11-min.jpg

 

 

Informazioni aggiuntive

Per navigare al meglio su questo sito devi abilitare i cookie. Potrai sempre cambiare idea.

Leggi la nostra Policy sulla Privacy

Consulta i Documenti sulla Direttiva Europea e-Privacy

Non hai acconsentito all'installazione di cookie. Questa decisione può essere cambiata.

Hai acconsentito all'installazione di cookie sul tuo computer. Questa decisione può essere cambiata.